Più di 9 tonnellate di rifiuti elettronici riciclati dalle scuole: grande successo per l’eco-concorso Mister Tred Day

Giochi, animazioni, famiglie allegre ma, soprattutto, tanti rifiuti elettrici ed elettronici salvati dall’oblio di cassetti e cantine. Che cos’è? È il Mister Tred Day! Lo speciale concorso per le scuole “travestito” da festa di piazza che, in appena due giornate, il 5 ottobre a Carpi (MO) e il 12 ottobre a San Possidonio (MO), ha permesso di differenziare e recuperare 9 tonnellate di cellulari, computer, stufette elettriche, tostapane e tanti altri elettrodomestici di piccole e medie dimensioni, regalando generosi premi alle scuole che, grazie all’aiuto delle famiglie e degli amici dei loro piccoli studenti, si sono dimostrate le più “riciclone”.

Complessivamente sono state premiate 11 delle 46 scuole dell’Infanzia, Primarie e Secondarie di primo grado presenti nei comuni di Carpi e San Possidonio ed è stato distribuito un montepremi complessivo 4.500 euro. A Carpi, prima classificata assoluta è stata la scuola dell’Infanzia Agorà mentre a San Possidonio ha vinto il primo premio la scuola dell’Infanzia Varini. Entrambe le scuole si sono aggiudicate un assegno di 700 euro da spendere per le necessità dell’istituto.


premiazioni a carpi per il Mister Tred Day 2014

Più che una competizione, Mister Tred Day è stato un evento festoso, che è riuscito a coltivare educazione ambientale e senso di comunità. Il risultato ottenuto dimostra come un progetto ben costruito con il coinvolgimento delle scuole possa essere un valido traino per sensibilizzare alla corretta raccolta dei rifiuti elettrici ed elettronici che, a causa della costante e pretenziosa innovazione tecnologica e dell’obsolescenza programmata, invadono le nostre case, impoveriscono il pianeta di materiali preziosi e rilasciano sostanze tossiche e pericolose.

Mister Tred Day è un progetto ideato da la lumaca e Consorzio Concerto (rete nazionale Achabgroup), promosso da Tred Carpi, Aimag e i Comuni di Carpi e di San Possidonio, con il patrocinio di Regione Emilia-Romagna e Provincia di Modena, in collaborazione con coop. Riparte, i centri di educazione ambientale e le associazioni locali, ed è realizzato grazie al contributo di Cobat, Banca popolare dell’Emilia-Romagna e Sinergas.

Per informazioni:
info@lalumaca.org

Pubblicato il 03 novembre 2014


 
Viviverde

Iscrivendoti autorizzi il trattamento dei dati personali ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento 679/2016/UE (GDPR Privacy). Per consultare l'informativa collegarsi a: www.lalumaca.org/privacy. Il trattamento dei dati avviene nel rispetto della normativa vigente sulla Privacy.

Vivishop

La vetrina online dei prodotti “ViviVerde e drizza le antenne”, per chi mette l’ambiente al centro di ogni scelta. Idee, spunti e letture verdi per la casa, il lavoro e il tempo libero.