La nuova piattaforma per gli affitti turistici che investe parte dei ricavi nei progetti delle comunità. Intervista a Emanuele Dal Carlo, co-founder di Fairbnb

É nata solo da pochi mesi Fairbnb, la nuova piattaforma di intermediazione per gli affitti turistici, ed è già sbarcata in cinque importanti città europee: Bologna, Venezia, Amsterdam, Barcellona e Siviglia.

L'obiettivo, spiega Emanuele Dal Carlo, veneziano, imprenditore nel campo della comunicazione e della pubblicità e tra i co-founder di Fairbnb, è quello di dimostrare come si può dar vita a un modello di sharing economy alternativo, giusto ed equo, in cui cittadini, host e viaggiatori siano ugualmente coinvolti nello stabilire policy e regole del turismo e nel distribuire gli utili a vantaggio della comunità.

Nel modello di business di Fairbnb il booking non è il fine, ma il mezzo per investire in progetti che limitino gli impatti negativi del turismo e sviluppino valore sociale.

La community della piattaforma può scegliere direttamente in quali progetti investire tra i tanti necessari per la comunità locale: un asilo nido, un centro anziani, un orto urbano, o altro, tutti visitabili dal turista insieme all'ospite per toccare con mano cosa sta finanziando.

Possono partecipare attivamente alla scelta sia i turisti che prenotano sia quanti mettono in affitto la propria abitazione, individuando di volta in volta a quale dei progetti sociali presentati online destinare metà delle commissioni.

Per scoraggiare le imprese commerciali che mettono a disposizione numerosi appartamenti contemporaneamente, a Fairbnb vale il principio di ‘una casa, un host’, al fine di salvaguardare la dimensione della residenzialità.

L’obiettivo, aggiunge Dal Carlo, non è tanto quello di diventare leader del settore rispetto alle più diffuse piattaforme del settore, quanto tracciare una rotta, mettere a valore nell'ambito dell’intermediazione degli affitti la nostra idea di economia circolare e affermare un modello di business con una ricaduta sui territori creando nuova socialità e posti di lavoro. Essendo convinti che anche nel settore degli affitti «un altro modello è possibile».

Per informazioni:

https://fairbnb.coop/

Pubblicato il 27 agosto 2019


 
Viviverde

Iscrivendoti autorizzi il trattamento dei dati personali ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento 679/2016/UE (GDPR Privacy). Per consultare l'informativa collegarsi a: www.lalumaca.org/privacy. Il trattamento dei dati avviene nel rispetto della normativa vigente sulla Privacy.

Vivishop

La vetrina online dei prodotti “ViviVerde e drizza le antenne”, per chi mette l’ambiente al centro di ogni scelta. Idee, spunti e letture verdi per la casa, il lavoro e il tempo libero.