Domenica 22 settembre l’inaugurazione del percorso naturalistico dedicato a Massimo Bagni, storico presidente di La Lumaca

La vita è un viaggio, o meglio, è un percorso realizzato insieme. Capita, a volte, che questo percorso sia fatto all’insegna della natura, quella stessa natura che ha deciso troppo presto di chiamare a sé colui che ha dedicato tutta la sua esistenza alla salvaguardia dell’ambiente.

Questo è Massimo Bagni, Presidente di La Lumaca per oltre 15 anni, venuto a mancare lo scorso ottobre dopo una lunga malattia.

Per ricordarlo, probabilmente nel modo che più di ogni altro avrebbe apprezzato, domenica 22 settembre si terrà l’inaugurazione di un percorso pedonale naturalistico a lui dedicato, che si snoda tra le colline di San Valentino di Castellarano (RE) dove ha vissuto per tanti anni.

Sentiero Massimo Bagni

Grazie alla disponibilità dell’Amministrazione comunale - per cui Massimo è stato anche consigliere, assessore e tra i fondatori del gruppo di lavoro “Castellarano Sostenibile” - è stato possibile dedicargli un tracciato ad anello che percorre spazi naturali a lui tanto cari, quanto vicini ai luoghi della sua esistenza.

Il programma della giornata prevede il ritrovo alle 14.00 nel Piazzale Rolando Rivi a San Valentino (RE) per poi partire nella camminata sul tracciato 602 Massimo Bagni, della lunghezza di circa 9 chilometri (circa 3,5 ore). Ad accompagnare, oltre ai GERS di Roteglia e alla PRO LOCO di San Valentino, anche le Guide Ambientali Escursionistiche di La Lumaca che invitano tutti i partecipanti a raccogliere lungo il percorso elementi naturali per realizzare insieme, al termine del percorso, un grande mandala.

Anche i più piccoli potranno partecipare all'evento: per loro è previsto un itinerario ridotto con merenda e intrattenimento da parte degli educatori di La Lumaca. Al termine del percorso infatti, i piccoli camminatori saranno coinvolti con laboratori creativi, giochi ed animazioni.

Ognuno potrà creare il proprio braccialetto con il motto “keep walking” da portare a casa come ricordo della giornata. Nel laboratorio “Pensieri per Massimo e per la Terra” invece, chi lo desidera, potrà scrivere frasi, aforismi, pensieri o poesie su basi in legno, pietra o altri materiali naturali da dedicare a Massimo Bagni. I manufatti potranno poi essere disposti lungo il sentiero (in qualsiasi momento e in totale libertà) da parte di chi li ha realizzati.

I soci e i dipendenti della cooperativa La Lumaca vogliono ringraziare la famiglia Bagni, l’Amministrazione comunale, il GERS di Roteglia e la PRO LOCO di San Valentino, ma anche tutti gli amici e le persone che si sono impegnate per permettere la realizzazione di questa giornata così speciale.

Per informazioni:

info@lalumaca.org

Pubblicato il 18 settembre 2019


 
Viviverde

Iscrivendoti autorizzi il trattamento dei dati personali ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento 679/2016/UE (GDPR Privacy). Per consultare l'informativa collegarsi a: www.lalumaca.org/privacy. Il trattamento dei dati avviene nel rispetto della normativa vigente sulla Privacy.

Vivishop

La vetrina online dei prodotti “ViviVerde e drizza le antenne”, per chi mette l’ambiente al centro di ogni scelta. Idee, spunti e letture verdi per la casa, il lavoro e il tempo libero.