A Modena un nuovo progetto di Hera per rendere migliore la pulizia della città in cui anche La Lumaca è protagonista

Comune ed Hera lanciano il nuovo programma di pulizie straordinarie e iniziative ambientali per il decoro della città. È infatti in corso a Modena l’attività “Esploratori del Decoro” che si inserisce in un più ampio progetto che si chiama "Modena Pulita" e che prevede diverse azioni per migliorare il decoro della città in ogni quartiere.

In particolare, “Modena Pulita” prevede attività aggiuntive di pulizia (cassonetti, piazzole e parchi/strade, ecc.) realizzate dagli operatori di Hera insieme ad associazioni e volontari, ma anche attività di comunicazione, con obiettivo di aumentare il senso di responsabilità dei cittadini e il decoro della città, in particolare contrastando l’abbandono dei rifiuti attraverso la comunicazione, l’educazione e l’informazione. L’obiettivo è quello di migliorare la raccolta differenziata per tutti i materiali; promuovere l'uso dei Centri di Raccolta con ecoconcorsi dedicati alle scuole e con sconti sulla TARI e ridurre i rifiuti, anche attraverso la promozione di diversi progetti tra cui: le case dell'acqua, la promozione del compostaggio domestico, delle food bag e del farmaco amico.

Per raggiungere questi obiettivi, dal 25 marzo sino al 14 giugno, Hera ha messo in campo, in ogni quartiere della città, gli “Esploratori del decoro”, in cui sono protagonisti anche e soprattutto gli informatori ed educatori di La Lumaca. Il loro compito è presidiare i principali centri di aggregazione della zona (scuole, parchi, polisportive, supermercati, etc.) e distribuire materiale informativo per fare conoscere a tutti i cittadini i servizi Hera, ma anche consegnare materiale per la corretta raccolta differenziata quali sacchetti, pattumelle, borse tripartite, etc.

Esploratori Del Decoro Hera

Gli “Esploratori del decoro” sono in campo anche per svolgere attività di coinvolgimento degli adulti sugli obiettivi ambientali con simpatici quiz sui servizi Hera, sulla azioni utili alla prevenzione e riduzione rifiuti, sui tempi di degradazione dei materiali o anche sulla raccolta differenziata e sull’utilizzo del rifiutologo. Partecipando al quiz si ottengono green gadget quali borracce, imbuti olio, braccialetti.

Oltre a tutto ciò gli “Esploratori del decoro” organizzano anche momenti ludici per intrattenere i bambini con laboratori e giochi a tema ambiente e raccolta differenziata, con distribuzione di eco-gadget ai partecipanti.

Gli “Esploratori del decoro” sono informatori ed educatori ambientali professionali che oltre al lavoro di informazione e coinvolgimento, presidiano anche le strade del quartiere per verificare le lo stato delle Isole Ecologiche di Base, le cosiddette IEB, la condizione dei cassonetti e la correttezza dei conferimenti, in particolare nelle situazioni più critiche.
In questa attività possono raccogliere segnalazioni da parte dei cittadini e delle utenze non domestiche per segnalare ad Hera criticità presenti sul territorio, e dare utili consigli agli utenti del servizio.

Gli “Esploratori del decoro” sono facilmente riconoscibili: sono distinguibili da pettorina verde, cappellino sempre in tinta e tesserino di riconoscimento; ogni squadra è composta da 2 persone e gira con un carrello in cui è contenuto il materiale informativo ed hanno un tablet per fare conoscere ai cittadini i servizi on line di Hera (es. rifiutologo).

Il progetto “Modena Pulita” e gli “Esploratori del decoro” sono azioni ambientali fondamentali e innovative, promosse da Hera Modena e dall’Amministrazione comunale per far fare un ulteriore salto di qualità alla raccolta differenziata dei rifiuti e al decoro della città.

Il contatto diretto con gli “Esploratori del decoro”, che permette di spiegare la raccolta differenziata di persona invece che affidarla al solo passaparola o a materiali informativi on e off line, risulta davvero strategico per favorire l’adesione volontaria dei cittadini e delle imprese ai servizi ambientali. Il contatto diretto e personale è infatti fondamentale per creare partecipazione e più coinvolgimento e per incentivare i cittadini a differenziare correttamente la maggior quantità di rifiuti possibile. Questo contribuisce a far sì che il corretto riciclo dei rifiuti e il rispetto per la propria città diventi per tutti una semplice pratica quotidiana, ma anche un grande gesto di civiltà.


Per informazioni:
info@lalumaca.org

Pubblicato il 24 maggio 2019


 
Viviverde

Iscrivendoti autorizzi il trattamento dei dati personali ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento 679/2016/UE (GDPR Privacy). Per consultare l'informativa collegarsi a: www.lalumaca.org/privacy. Il trattamento dei dati avviene nel rispetto della normativa vigente sulla Privacy.

Vivishop

La vetrina online dei prodotti “ViviVerde e drizza le antenne”, per chi mette l’ambiente al centro di ogni scelta. Idee, spunti e letture verdi per la casa, il lavoro e il tempo libero.