Ciclat lancia una campagna di comunicazione su 5 comuni vicentini per migliorare la qualità della raccolta differenziata

Dopo essersi aggiudicata il servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti nei Comuni di Noventa Vicentina, Agugliaro, Albettone, Barbarano Mossano e Nanto, la società cooperativa Ciclat Ambiente di Ravenna ha avviato una diffusa campagna di comunicazione ambientale per informare tutti i cittadini e gli utenti sui servizi e le novità del sistema di raccolta differenziata.

La campagna intitolata “Operazione qualità: eleviamo a potenza la raccolta dei rifiuti” è un’azione informativa progettata e realizzata da la lumaca per supportare il miglioramento del servizio nei 5 comuni vicentini.

Saranno distribuiti infatti specifici materiali informativi ai circa 22.000 abitanti e circa 10.000 utenze totali tra domestiche e non domestiche presenti sul territorio. La campagna mira a favorire lo startup e l'implementazione del sistema di raccolta domiciliare per far crescere qualitativamente e quantitativamente la raccolta differenziata e ridurre la quantità di rifiuto destinata allo smaltimento, informando tutti in modo chiaro e trasparente.

Ciclat Comunicazione

Proprio per questo, tra dicembre e gennaio, si svolgeranno diversi incontri pubblici e infopoint per le utenze, durante i quali illustrare i nuovi contenitori e i diversi sistemi di raccolta, gli strumenti, le modalità per una migliore raccolta differenziata, la filiera della gestione dei rifiuti, anche per una maggiore responsabilità dei cittadini.

Attraverso l’informazione ambientale, infatti, è possibile ridurre le conflittualità sul territorio tramite processi partecipativi e il coinvolgimento della comunità, ma anche promuovere la buona pratica del riciclo tra gli utenti, diffondere una maggior cultura ambientale e l’uso consapevole dei servizi.

Attraverso l’“Operazione qualitàCiclat vuole anche anticipare l’informazione relativa alla distribuzione – tra novembre e dicembre - di nuovi contenitori per la raccolta porta a porta, in particolare quello per il secco indifferenziato che sarà grigio e dotato di tag per permettere di registrare il numero di volte che il bidone verrà svuotato, in modo da incentivare la cittadinanza a differenziare di più e anche prevenire gli errori più comuni relativi al riciclo dei materiali.

Quando un servizio di raccolta cambia o viene implementato la comunicazione ambientale diventa un fattore strategico fondamentale per favorire il cambio dei comportamenti quotidiani di ognuno di noi, lo sanno bene anche in questi 5 comuni vicentini.


Per informazioni:

info@lalumaca.org

Pubblicato il 22 novembre 2018


 
Viviverde

Iscrivendoti autorizzi il trattamento dei dati personali ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento 679/2016/UE (GDPR Privacy). Per consultare l'informativa collegarsi a: www.lalumaca.org/privacy. Il trattamento dei dati avviene nel rispetto della normativa vigente sulla Privacy.

Vivishop

La vetrina online dei prodotti “ViviVerde e drizza le antenne”, per chi mette l’ambiente al centro di ogni scelta. Idee, spunti e letture verdi per la casa, il lavoro e il tempo libero.