Record per l’educazione ambientale de “La Grande Macchina del Mondo” in 4 regioni italiane: più di 3.400 classi e 74.000 studenti

Proprio in questi giorni di febbraio sono tornati nelle classi del bacino del Gruppo Hera gli educatori ambientali de “La Grande Macchina del Mondo”. Il progetto di educazione alla sostenibilità ambientale è dedicato alle scuole di ogni ordine e grado del territorio emiliano-romagnolo, molisano e del Triveneto servito dal Gruppo Hera.

Come ogni anno sono pervenute tantissime richieste e i numeri sono sempre in crescita! Solo in Emilia-Romagna partecipano al progetto quasi 800 scuole e 3.000 classi: in pratica più di 65.000 studenti, nelle province di Modena, Bologna, Imola-Faenza, Ravenna, Ferrara, Forlì-Cesena e Rimini. Nel Triveneto , invece, sono coinvolte circa 100 scuole, oltre 450 classi e 9.000 studenti tra Padova, Gorizia, Trieste e Udine. A cui aggiungere un’esperienza che coinvolge quasi 200 studenti in provincia di Isernia.


Grande Macchina del Mondo tablet


L’offerta didattica è progettata e realizzata da la lumaca insieme a un Comitato Tecnico Scientifico composto dalle più quotate realtà nazionali operanti nel campo della didattica ambientale. Anche quest’anno le attività sono gratuite e si fondano su tematiche tradizionali quali: ambiente, acqua ed energia. Il progetto offre oltre 30 proposte fra spettacoli teatrali, atelier creativi, corner scientifici e innovativi laboratori, verso un’educazione ambientale in linea con la scuola digitale e le classi 2.0, che ha previsto l’utilizzo di strumenti high-tech, come tablet, LIM e visite virtuali agli impianti e molto altro.

Hera, come sempre, ha posto particolare attenzione alle metodologie didattiche adottate, per offrire una proposta formativa innovativa e completamente esperienziale, in grado di coinvolgere gli studenti su temi strategici per il futuro del Pianeta, anche attraverso lo storytelling, il tinkering, i role playing, il tutto per arrivare alla testa ma anche al cuore dei più giovani.
Sono aumentati anche i concorsi a premi, particolarmente graditi alle scuole. Quest’anno ci sono quattro speciali contest che coinvolgono gli studenti con opere creative, fotografie, video e vere e proprie sfide tra scuole a chi ricicla di più. L’elenco completo delle attività si può leggere su www.gruppohera.it/scuole.

Altra novità di quest’anno è la realizzazione del libro illustrato per bambini “Il cielo non va mai a dormire”, nato dalla collaborazione del team che ha progettato la Grande Macchina del Mondo insieme a Carthusia Edizioni, casa editrice di Milano, e le sue autrici Emanuela Nava e Patrizia La Porta. Il libro raccoglie le storie e le immagini del laboratorio teatrale “Sognambolesco”, rivolto ai bambini delle scuole dell’infanzia e primarie. Inoltre è arricchito da una sezione di laboratori dal taglio educativo e creativo, pensata per essere condivisa tra classi e alunni al fine di raggiungere il maggior numero possibile di bambini.

Sul sito “Hera per le scuole” gli insegnanti possono sempre trovare gli educational box da scaricare per realizzare, in autonomia, percorsi didattici personalizzati, potendo scegliere quale tematica sviluppare e scaricando i materiali didattici opportuni. È invece a disposizione delle famiglie una sezione edutainment con divertenti attività ambientali da svolgere con i propri figli.

In un contesto in cui l’introduzione dell’educazione ambientale nelle scuole è una delle importanti novità, “La Grande Macchina del Mondo” si conferma per l’ampiezza, le tematiche trattate, le metodologie adottate e la qualità didattica messa in campo, come uno dei progetti di educazione ambientale più importanti d’Italia che, tra l’altro, ha il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna e la collaborazione del CIREA - Centro Italiano di Ricerca ed Educazione Ambientale dell’Università degli Studi di Parma.

Per informazioni:
www.gruppohera.it/scuole

Pubblicato il 08 febbraio 2017


 
Viviverde

Iscrivendoti autorizzi il trattamento dei dati personali ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento 679/2016/UE (GDPR Privacy). Per consultare l'informativa collegarsi a: www.lalumaca.org/privacy. Il trattamento dei dati avviene nel rispetto della normativa vigente sulla Privacy.

Vivishop

La vetrina online dei prodotti “ViviVerde e drizza le antenne”, per chi mette l’ambiente al centro di ogni scelta. Idee, spunti e letture verdi per la casa, il lavoro e il tempo libero.