Con Orto game riapre il Centro di Educazione alla Sostenibilità di Formigine. Per una comunità sempre più eco-attiva

Le comunità sostenibili? Si costruiscono nel tempo, passo dopo passo. Da sempre protagonisti silenziosi di questo percorso sono i CEAS - Centri di Educazione alla Sostenibilità. La Lumaca, anche grazie al nuovo sodalizio con l’Ovile, si conferma per la gestione del Centro di Educazione alla Sostenibilità del Comune di Formigine per il triennio 2021/2024. Il 4 e il 5 settembre, nel corso del Settembre Formiginese, i primi appuntamenti. Ecco i dettagli.

Ceas formigine viviverde

Sabato 4 e domenica 5 settembre, dalle 17:00 alle 19:00, tutti a Formigine in piazza Italia per Orto game, un grande gioco a squadre per portare bambine e bambini alla scoperta di tante curiosità legate ai frutti della terra. Attraverso quiz, prove da superare e giochi di abilità, si potranno scoprire le stagioni e i cicli vitali delle piante e adottare buone pratiche di sostenibilità nel rispetto del territorio. L’attività è gratuita, per info e prenotazioni: tel. 380 5889716 - ceasformigine@gmail.com

Domenica 5 settembre, in piazza Calcagnini a Formigine, un info-point dedicato al Bimbibus, il progetto ormai "storico" che consente ai bambini di andare a scuola a piedi in compagnia degli amici (e ai genitori di non utilizzare l'auto). Nel corso del punto informativo sarà possibile conoscere meglio il progetto e raccogliere nuove iscrizioni, sia di bambini, sia di adulti volontari come accompagnatori.

Ma quali sono le novità del nuovo periodo di gestione del CEAS di Formigine? La nuova proposta progettuale, pur ponendosi in continuità con il lavoro svolto negli ultimi anni, ne amplia ulteriormente obiettivi, orizzonti e target. Punti fermi del progetto: supportare la crescita di una comunità attenta all’ambiente e al territorio in cui è inserita; sostenere un cambiamento culturale attraverso i mutamenti degli stili di vita e di consumo consapevole e appassionare i cittadini di tutte le età ai temi della sostenibilità e dell’innovazione scientifica.

Per le scuole del primo ciclo d’istruzione (infanzia, primaria, secondaria di primo grado) è stato ideato un progetto educativo caratterizzato da proposte didattiche fruibili sia in presenza che a distanza, potenziato le attività all’aperto per dare l’opportunità agli studenti di scoprire con meno timidezza gli spazi esterni (il giardino scolastico, ma anche il quartiere, la città e il territorio) e strutturato percorsi formativi per i docenti per approfondire temi cardine come l’Agenda 2030 e il cambiamento climatico.

Verso la cittadinanza il CEAS allarga i propri confini: le attività del programma “Oh my green”, un ricco calendario annuale con oltre 30 proposte/eventi per vivere e agire la sostenibilità, si svolgeranno in vari luoghi d’interesse per diffondere l’idea che agire nel quotidiano, in città come in mezzo alla natura, possa contribuire a dare concretezza e forza all’auspicato processo di transizione ecologica che, oggi, è solo timidamente in atto.

Infine, affinché la questione ambientale possa essere elevata ad obiettivo comune, la nuova sfida sarà coinvolgere tutti: bambini, famiglie, ragazzi, adolescenti, giovani adulti, adulti, sportivi e amanti del wellness, ecovolontari, associazioni.

Per maggiori informazioni:

info@lalumaca.org

Pubblicato il 25 agosto 2021


 
Viviverde

Iscrivendoti autorizzi il trattamento dei dati personali ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento 679/2016/UE (GDPR Privacy). Per consultare l'informativa collegarsi a: www.lalumaca.org/privacy. Il trattamento dei dati avviene nel rispetto della normativa vigente sulla Privacy.