Allestire gli spazi aziendali per coltivare eco-consapevolezza nei dipendenti? Electrolux lo fa (e funziona)

Anche se lo smartworking imperante ha fatto dimenticare ad alcuni le sembianze del proprio ufficio, ognuno di noi sa bene quanto gli spazi aziendali influenzino le azioni di chi li vive. Forti di questa convinzione Electrolux ha chiesto a La Lumaca di creare nel suo stabilimento di Porcia (PN) allestimenti personalizzati per coinvolgere i propri dipendenti sulle scelte green dell’azienda. Sono nati così gli “Insospettabili”.

Ricubi electrolux 1000x590

Quali insospettabili segreti si nascondono dietro ai nostri comportamenti di ogni giorno? La raccolta differenziata al lavoro, ad esempio, è davvero così necessaria? Per rispondere a questa domanda in modo concreto e materico è stato creato l’allestimento “Ri-cubi” in una zona di passaggio, tra gli uffici e la zona di produzione, in modo che i dipendenti di Electrolux Porcia fossero incoraggiati a passarci in mezzo più volte al giorno. I Ri-cubi, composti da 7 cubi in plexiglass ripartiti, ognuno rappresentativo di una categoria di rifiuto prodotto diffusamente nello stabilimento, hanno dato voce ad altrettanti misteriosi personaggi che raccontano a chi si ferma ad osservarli il loro insospettabile segreto: potranno essere riciclati e diventare nuove cose! Ma come fanno a raccontarlo? Mostrando il viaggio dei rifiuti attraverso gli impianti di recupero e poi i prodotti del riciclo.

L’impatto visivo è alla base anche del secondo allestimento, “Lava-zero”, realizzato nella sala mensa aziendale e diventato presto parte dell’esperienza quotidiana durante i pasti dei dipendenti. Da anni Electrolux lavora al progetto Zero Landfill per ridurre l’impatto ambientale dei propri prodotti: Lava-zero rappresenta in modo tangibile i risultati di questo impegno. Tre grandi teche trasparenti a forma di lavatrice mostrano a chi guarda quali componenti diventeranno nuove cose grazie al riciclo (quasi tutte), quali diventeranno nuova energia (solo le poche parti in gomma) e quali andranno in discarica (nessuna, la teca infatti è completamente vuota)! Per questo si può dire che le lavatrici Electrolux sono Zero Landfill, riciclabili al 100%.

La campagna Insospettabili, correlata anche da un video-teaser mostrato nei corner multimediali aziendali, prende a prestito il tono di voce e i codici comunicativi dello stile giallo/poliziesco per raccontare in modo diverso, e più coinvolgente, gli stessi contenuti che la comunicazione interna aziendale ha già cercato di divulgare. Perché l’abito, conta.

Per maggiori informazioni:

info@lalumaca.org

Pubblicato il 18 dicembre 2020


 
Viviverde

Iscrivendoti autorizzi il trattamento dei dati personali ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento 679/2016/UE (GDPR Privacy). Per consultare l'informativa collegarsi a: www.lalumaca.org/privacy. Il trattamento dei dati avviene nel rispetto della normativa vigente sulla Privacy.