Ultimi giorni per aderire a un pozzo di scienza, la divulgazione scientifica del Gruppo Hera per le scuole superiori

Sono aperte fino al 30 gennaio le iscrizioni a un pozzo di scienza, il progetto di divulgazione scientifica promosso dal Gruppo Hera per le scuole secondarie di secondo grado dei territori serviti dall’azienda in Emilia-Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia. La nuova edizione, dal titolo ReAttivi, realizzata da La Lumaca, in partnership con Atlantide, Università Verde di Bologna e Science Centre Immaginario Scientifico, si presenta con un format rinnovato e flessibile per offrire agli studenti esperienze uniche, come la possibilità di collegarsi con la stazione italiana di ricerca in Antartide e conoscere gli studi sul cambiamento climatico.

Da febbraio a maggio sono tante le attività in presenza o a distanza per rendere i giovani “ReAttivi” e protagonisti del cambiamento. Eventi in streaming, interviste a esperti, innovatori e scienziati di fama mondiale, come ad esempio Stefano Mancuso, a cura degli stessi ragazzi, e un web journal per esplorare il complesso mestiere del divulgatore scientifico. Non mancheranno poi i laboratori a tema su acqua, energia e rifiuti, le visite guidate agli impianti in virtual tour e i peer debate.

Prendendo spunto dal difficile contesto della pandemia, un pozzo di scienza diventa occasione di riflessione e di scoperta della capacità umana di agire, re-agire al cambiamento, di rimettersi in gioco, di usare le competenze acquisite, creare nuovi percorsi di ricerca e innovazione, con pragmatismo e creatività, per muoversi verso nuove soluzioni, più adeguate alla nuova realtà.
Grazie a una chiave di lettura multidisciplinare e un approccio creativo, i ragazzi si “allenano” a diventare protagonisti del cambiamento. Ogni studente sarà chiamato a riflettere sul contesto in cui vive, stimolato a sfruttare le proprie capacità di osservare i dati, comprenderne gli andamenti, analizzare ciò che ha di fronte con una visione più ampia, a scoprire l’avventura appassionante dell’innovazione, della scienza e l’importanza delle nuove tecnologie in un’ottica di sostenibilità ambientale, collegando le tematiche sviluppate agli obiettivi dell’Agenda Onu 2030. Sarà esplorato anche il ruolo fondamentale nella nostra società della condivisione delle informazioni, come strumento di diffusione delle conoscenze, di condivisione di obiettivi e visioni, con particolare attenzione ad aiutare i ragazzi a orientarsi nella rete per distinguere il vero dal falso.

Scarica il programma completo

Iscriviti con il modulo online

Per maggiori informazioni:

info@lalumaca.org

Pubblicato il 28 gennaio 2021


 
Viviverde

Iscrivendoti autorizzi il trattamento dei dati personali ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento 679/2016/UE (GDPR Privacy). Per consultare l'informativa collegarsi a: www.lalumaca.org/privacy. Il trattamento dei dati avviene nel rispetto della normativa vigente sulla Privacy.