La Didattica a Distanza può salvare la continuità educativa, ma non solo: l’idea green di La Lumaca

Lo scorso anno scolastico, in pieno lockdown, essere riusciti a trasformare le attività didattiche, che normalmente si facevano in presenza, in DAD, cioè percorsi di didattica distanza, è stato un modo per affrontare l’emergenza sanitaria valorizzando le opportunità messe a disposizione dalle nuove tecnologie e offrire alle scuole delle soluzioni per assicurare la continuità educativa interrotta dall’impossibilità di frequentare gli istituti scolastici.

È questo, in sintesi, il progetto “Lumaca4School” che è stato realizzato nello scorso anno scolastico - tra marzo e giugno 2020 - per assicurare la realizzazione delle proprie attività di educazione ambientale in buona parte del nord Italia.

Il progetto è stato sicuramente funzionale nel periodo di emergenza a supportare le scuole con strumenti gratuiti per realizzare percorsi educativi green a distanza e favorire la socializzazione dei ragazzi attraverso i nuovi media, ma anche ad aiutare le famiglie proponendo gratuitamente attività ludico-didattiche da realizzare a casa. Anche oggi il progetto è funzionale a offrire una didattica ambientale coinvolgente, che parla la stessa lingua dei nativi digitali, proponendo alle scuole e alle famiglie percorsi educativi innovativi.

Didattica distanza ambientale 2020

Il progetto “La Lumaca 4 School” era diviso in 3 fasi. La prima utile a spiegare con linguaggio semplice ai più giovani il Covid19 e ciò che gli stava accadendo intorno. In questa fase è stato realizzato “Corona4kids-Il virus sotto la lente”, un open space digitale con una serie di videoclip informativi. La seconda fase era utile a supportare la scuola nel processo educativo dando agli insegnanti strumenti gratuiti di didattica a distanza per assicurare la continuità grazie a “Lumaca4kids” le schede didattiche di educazione alla sostenibilità scaricabili on line gratuitamente. Nella terza fase, grazie al coinvolgimento dei clienti per convertire i progetti di educazione green in presenza in didattica digitale a distanza, si sono realizzati nuovi percorsi educativi che mettessero al centro la sostenibilità che poi potessero proseguire anche alla riapertura delle scuole.
Il successo del progetto emerge dai nei numeri di adesione del mondo scolastico: la 1 faseCorona4Kids” ha registrato ad oggi oltre 29.000 visualizzazioni dei videoclip sulla pagina YouTube di La Lumaca e oltre 6.000 sul sito di La Lumaca; la seconda faseLumaca4kids” ha registrato oltre 450 download delle schede didattiche da parte di altrettante scuole e il conseguente utilizzo all’interno dell’attività didattica; la terza fase ha previsto la realizzazione a distanza di itinerari di educazione ambientale che hanno coinvolto nel nord Italia oltre 75.000 studenti, 6.000 insegnanti, 3.500 classi di 1.000 scuole in oltre 210 Comuni. I temi trattati? Il 39% raccolta differenziata e tutela dell’ambiente; 23% acqua e risparmio idrico; 18% energia e fonti rinnovabili; 10% sociale e cittadinanza; 9,9% sostenibilità ambientale; 0,1% riduzione sprechi. Delle oltre 700 schede di customer satisfaction raccolte, l’89% dei docenti ha valutato molto positivamente il progetto.

Tutto questo ci dice quanto la Didattica a Distanza può essere funzionale a divulgare tra le giovani generazioni la cultura della sostenibilità ambientale, promuovendo le buone pratiche e contribuendo a diffondere la consapevolezza di quanto i propri comportamenti possono migliorare o peggiorare il nostro territorio.

La DAD è infatti perfettamente modulabile, a seconda dell’età degli studenti e necessità degli insegnanti. La didattica digitale da realizzarsi a distanza può essere in diretta o fornire kit scaricabili on line da usare senza vincoli di orario. Video-lezioni, presentazioni multimediali, giochi interattivi, letture animate, laboratori, tutorial compongono l’esperienza della didattica digitale. Soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva e interattiva (Realtà Aumentata Realtà Virtuale Ricostruzioni 3D) si prestano a numerose attività in campo educativo grazie al potere di simulare esperienze coinvolgenti e stimolare curiosità. Con i virtual tour a 360 gradi è possibile visitare impianti, musei, riserve naturali e con la tecnologia della realtà aumentata si accede ad approfondimenti multimediali. Il digitale crea opportunità di formazione per gli insegnanti con i webinair. La gamification realizza percorsi didattici per far comprendere anche i concetti più astratti in modo divertente.

Progettata con cura, prestando la massima attenzione alle esigenze pedagogiche dei destinatari, l’educazione ambientale a distanza è un modo innovativo per appassionare le giovani generazioni alla cura del pianeta. L’innovazione sta anche nell’applicare le tecniche digitali a temi quali: energia, cambiamenti climatici, alimentazione, consumo e produzioni responsabili, rifiuti e raccolta differenziata, mobilità, economia circolare, acqua e risparmio idrico, biodiversità, tutti temi coerenti con gli obiettivi di sostenibilità dell’Agenda 2030.

Il progetto “La Lumaca 4 School” nasce quindi in pieno lockdown, ma ha sicuramente grandi potenzialità in un anno scolastico come il 2020-21 che, non solo dal punto della sicurezza ma anche della rimodulazione della didattica, sarà pieno di sfide. Con metodologie didattiche innovative, modulabili e dedicate alla sostenibilità ambientale, la didattica a distanza proposta da La Lumaca è al centro dell’attualità del nostro tempo e promuove lo sviluppo umano, civico e professionale dei nostri ragazzi in modo nuovo. In più è in grado di fornire risorse aggiornate e utili ai docenti in tema di educazione civica per organizzare e pianificare lezioni curriculari ed extracurriculari. Ecco perché la Didattica a Distanza green può contribuire a supportare la continuità didattica, non solo in situazioni di crisi sanitaria, ma anche per integrare la didattica tradizionale in presenza con approcci più ampi e innovativi.

Per maggiori informazioni:

m.benassi@lalumaca.org

Pubblicato il 26 ottobre 2020


 
Viviverde

Iscrivendoti autorizzi il trattamento dei dati personali ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento 679/2016/UE (GDPR Privacy). Per consultare l'informativa collegarsi a: www.lalumaca.org/privacy. Il trattamento dei dati avviene nel rispetto della normativa vigente sulla Privacy.

Vivishop

La vetrina online dei prodotti “ViviVerde e drizza le antenne”, per chi mette l’ambiente al centro di ogni scelta. Idee, spunti e letture verdi per la casa, il lavoro e il tempo libero.