Il progetto di educazione ambientale del Gruppo Hera si conclude con risultati straordinari: 80.000 studenti coinvolti

Si è appena concluso l’anno scolastico 2017/18 e, con esso, il progetto di educazione alla sostenibilità ambientaleLa Grande Macchina del Mondo” che, ogni anno, il Gruppo Hera dedica gratuitamente alle scuole del suo bacino territoriale: Emilia-Romagna, Friuli-Venezia-Giulia, Veneto e Molise.

I risultati sono straordinari e ancora in crescita rispetto agli anni precedenti. Complessivamente sono stati coinvolti oltre 80.000 studenti di 3.700 classi, praticamente 260 classi e 5.400 studenti in più rispetto al consuntivo del precedente anno scolastico.

Dato ancora più importate sono le richieste di adesione delle classi al progetto che ogni anno aumentano e che non possono essere accolte, nonostante il numero così alto di attività educative messe in campo. Questo dato dimostra l’alto apprezzamento degli insegnanti per i percorsi educational realizzati in classe dagli educatori di la lumaca, insieme ad un team di educatori ambientali composto dalle più quotate realtà nazionali operanti nel campo della didattica ambientale.

Grande Macchina Educazione

Il dato è confermato dai questionari di gradimento raccolti dagli insegnanti: più del 97% ha giudicato “ottima” o “buona” l’attività didattica realizzata in classe e “sufficiente” il restante 2,5%. Dati importanti, visti anche alla luce dei 21.000 insegnanti coinvolti appartenenti a ben 3.700 scuole.

Con questi dati, a buon ragione, “La Grande Macchina del Mondo” si conferma ancora una volta come uno dei progetti di educazione ambientale più importanti dell’intero paese e si presenta alle soglie del nuovo anno scolastico con novità e sorprese in grado di far ulteriormente appassionare le scuole coinvolte.

Anche per l’A.S 2018/19, infatti, l’offerta formativa sarà ricca e qualificata, oltre che completamente aggiornata a seguito di un importante lavoro corale realizzato da un team di società specializzate nel campo dell’educazione ambientale, tra cui spicca la lumaca come coordinatrice dell’area Emilia, oltre che il CIREA - Centro Italiano di Ricerca ed Educazione Ambientale dell’Università degli Studi di Parma e il professor Andrea Canevaro, illustre pedagogista dell’Università di Bologna.

Per informazioni:

http://ragazzi.gruppohera.it/

Pubblicato il 17 luglio 2018


 
Viviverde

Iscrivendoti autorizzi il trattamento dei dati personali ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento 679/2016/UE (GDPR Privacy). Per consultare l'informativa collegarsi a: www.lalumaca.org/privacy. Il trattamento dei dati avviene nel rispetto della normativa vigente sulla Privacy.

Vivishop

La vetrina online dei prodotti “ViviVerde e drizza le antenne”, per chi mette l’ambiente al centro di ogni scelta. Idee, spunti e letture verdi per la casa, il lavoro e il tempo libero.