Cardi in gratin: ricetta per 4 persone, preparazione 45 minuti, cottura 20 minuti (più gratinatura in forno)

Il cardo ha pochissime calorie, ma è molto ricco di fibra vegetale e di vitamine, soprattutto quelle del gruppo B2, protettive del sistema nervoso centrale. Al momento dell’acquisto i gambi devono essere bianchi e compatti e non devono presentare tracce di colore verde, altrimenti saranno duri e amari. Durante la pulitura e il taglio tende a scurirsi, quindi va cotto subito o conservato in acqua acidulata.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 1 Cardo
  • 70 g di burro
  • 1 bicchiere di latte
  • 100 g di Parmigiano-Reggiano grattugiato
  • sale q.b.
  • pepe appena macinato o noce moscata q.b.
Cardi al gratin

L'ECO-RICETTA DI STAGIONE
Lava bene i cardi, togliendo se necessario qualche filamento, poi tagliali in pezzetti lunghi circa 2 centimetri. Poni il burro in un tegame largo e basso e soffriggi i cardi a fuoco vivace per qualche minuto, poi sala e aggiungi il latte. Lascia cuocere con il coperchio fino a quando i cardi saranno quasi cotti, ma ancora un po’ croccanti (circa 15-20 minuti), poi aggiungi il pepe o la noce moscata e trasferisci tutto in una pirofila da forno. Copri con il formaggio grattugiato e inforna a 180° fino a che il formaggio sarà gratinato. Sforna e servi subito.
Per una cena elegante, puoi infornare i cardi in piccole pirofile monoporzione da servire direttamente in tavola.
Questo piatto è ottimo sia come antipasto che come contorno.

L’arte del riciclo in cucina:

Invece di buttare le croste del Parmigiano-Reggiano, usale per arricchire il minestrone o la zuppa di fagioli (basta tagliarle a pezzetti e farle cuocere insieme alle verdure: diventano morbide e sono molto gustose) oppure, se hai un camino, puoi abbrustolirle sul fuoco infilandole su uno spiedino: sono buonissime!

Pubblicato il 09 dicembre 2021


 
Viviverde

Iscrivendoti autorizzi il trattamento dei dati personali ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento 679/2016/UE (GDPR Privacy). Per consultare l'informativa collegarsi a: www.lalumaca.org/privacy. Il trattamento dei dati avviene nel rispetto della normativa vigente sulla Privacy.