Con il nuovo sistema di gestione rifiuti e tanta informazione la città estense supera l’86% di raccolta differenziata

La città estense è tra i capoluoghi italiani con la maggiore percentuale di raccolta differenziata. Grazie al nuovo sistema di gestione rifiuti applicato dall'Amministrazione comunale e da Hera, nell'arco degli ultimi due anni si è registrato un incremento di oltre il 29% della raccolta differenziata, mentre la quantità di indifferenziato è crollata a circa il 14%.

Tra gli elementi che hanno permesso di raggiungere questi obiettivi c’è stata la scelta tecnica di mettere a disposizione dei cittadini un sistema di gestione dei rifiuti flessibile e integrato che – a differenza dei tradizionali modelli di raccolta “porta a porta” – consente a tutti di conferire i propri rifiuti liberamente, anche quando si è serviti dalla raccolta domiciliare.

SPORTELLO HERA

Ma oltre ai nuovi sistemi di gestione, è stato fondamentale anche la comunicazione e l’informazione realizzata ai cittadini ferraresi per coinvolgerli nei nuovi servizi ambientali. Dal 2017 infatti, l’Amministrazione comunale ed Hera hanno promosso importanti e capillari attività di tutoraggi e sportelli informativi - gestiti dagli esperti informatori ambientali di La Lumaca. Il contatto diretto con le famiglie e le attività produttive ha permesso di far comprenderne appieno ai cittadini le caratteristiche dei servizi a integrazione della raccolta, spingendoli a utilizzarli di più e meglio. L’aumentata consapevolezza ambientale ha portato i ferraresi a impegnarsi in prima persona per la salvaguardia dell’ambiente.

Un impegno che ha consentito di incrementare la quantità di rifiuti avviati al recupero di materia, con un conseguente risparmio di cui si è avvantaggiata tutta la collettività. Grazie ai servizi introdotti, inoltre, è stato possibile creare 50 nuovi posti di lavoro e tariffe in calo per la maggior parte degli utenti.

Le nuove modalità di raccolta rifiuti nel territorio comunale di Ferrara e i dati parlano quindi chiaro: il sistema funziona, è stato ben recepito dai cittadini, con ottimi risultati sia sul piano pratico sia per quanto riguarda la percezione che i cittadini hanno del sistema. Un circuito virtuoso che, attraverso la raccolta differenziata, parte dai cittadini e a loro ritorna per generare valore di cui si avvantaggia tutta la collettività. Questa è l’economia del futuro, l’economia circolare!

Per informazioni:

info@lalumaca.org

Pubblicato il 27 giugno 2019


 
Viviverde

Iscrivendoti autorizzi il trattamento dei dati personali ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento 679/2016/UE (GDPR Privacy). Per consultare l'informativa collegarsi a: www.lalumaca.org/privacy. Il trattamento dei dati avviene nel rispetto della normativa vigente sulla Privacy.

Vivishop

La vetrina online dei prodotti “ViviVerde e drizza le antenne”, per chi mette l’ambiente al centro di ogni scelta. Idee, spunti e letture verdi per la casa, il lavoro e il tempo libero.