Parte il progetto per la digitalizzazione del Gruppo Hera che regala 100.000 euro alle scuole del suo bacino

È on line il sito dell’innovativo progetto Digi e Lode, la nuova campagna ambientale del Gruppo Hera dedicata ai propri clienti che premia le scuole con un ricco montepremi.

In un’Italia che, tra le nazioni europee, risulta al 25° posto su 28 nel Digital Economy Index - l’indice di transizione verso il digitale - dove il 70% delle aule è connesso in rete con una modalità inadatta alla didattica digitale e solo il 41,9% è dotato di Lim (lavagne interattive multimediali) e appena il 6,1% di proiettore interattivo, la campagna Digi e Lode diventa un’opportunità per ricevere finanziamenti per la digitalizzazione.

 

Digie Lode 700Pxl

Da oggi, infatti, chi sceglie di utilizzare uno o più dei servizi digitali di Hera quali la bolletta online, la domiciliazione bancaria, l’iscrizione ai servizi online, le app interattive (per le utenze, la raccolta differenziata o il servizio idrico), l’autolettura digitale e anche il Fast Check Up, può regalare punti convertibili in contributi economici per le scuole, il tutto allo scopo di finanziare progetti di digitalizzazione degli istituti scolastici della propria città.

È questo in sintesi il funzionamento di Digi e Lode, di cui la lumaca cura la promozione nelle scuole insieme alla più ampia proposta educativa de La Grande Macchina del Mondo, che il Gruppo Hera rivolge tutti gli anni alle scuole del territorio, patrocinata dall'Ufficio Scolastico Regionale.

In piena sintonia con il Piano Nazionale Scuola Digitale - che individua proprio nella digitalizzazione un elemento strategico per la formazione dei giovani e lo sviluppo dei territori – Digi e Lode si basa sulla consapevolezza di quanto sia necessario dotare anzitutto scuole, studenti e insegnanti, degli strumenti necessari a una didattica innovativa.

Con Digi e Lode ogni volta che un cliente attiverà uno o più dei servizi digitali, concorrerà a incrementare un punteggio che verrà ripartito tra le scuole del suo Comune, ma con la possibilità di scegliere l'istituto cui destinare il punteggio acquisito compilando il form sul sito web dedicato all'iniziativa www.digielode.gruppohera.it. In questo modo i punti verranno attribuiti alla scuola scelta e acquisteranno un valore maggiore, venendo moltiplicati per 5 volte.

Nell’anno scolastico in corso (2017/2018), il Gruppo Hera premierà le 40 scuole del territorio (30 nei Comuni con più di 50.000 abitanti e 10 nei Comuni sotto i 50.000 abitanti) che avranno raggiunto i punteggi più alti con 100.000 euro complessivi, 2.500 euro ciascuna, per progetti di digitalizzazione. Tutte le informazioni su come partecipare sono sul sito di progetto.

 

Per informazioni:

Sito Digi e lode

 

Pubblicato il 16 ottobre 2017


 
Viviverde

Iscrivendoti autorizzi il trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D.lgs. 196/2003. Per consultare l'informativa collegarsi a: www.lalumaca.org/privacy. Il trattamento dei dati avviene nel rispetto della normativa sulla Privacy.

Vivishop

La vetrina online dei prodotti “ViviVerde e drizza le antenne”,
per chi mette l’ambiente al centro di ogni scelta.
Idee, spunti e letture verdi per la casa, il lavoro e il tempo libero.