Un progetto innovativo per rendere più sostenibili gli spostamenti casa-scuola grazie a un’app e al mobility manager scolastico

Ogni giorno prendiamo decisioni che hanno anche un impatto sull’ambiente. A partire dal mattino quando una famiglia decide come spostarsi per raggiungere la scuola o la sede di lavoro, la scelta del mezzo ha un impatto sulla qualità dell’aria e sul traffico delle strade, sempre più congestionate da auto con singoli viaggiatori.

Per promuovere maggiore sensibilità su queste tematiche e sull’urgenza di stili di vita più sostenibili si è attivata anche il sistema INFEAS della Regione Emilia-Romagna con il nuovo progetto “CEAS in movimento”, che vede coinvolto il Ceas Unione Terre d’Argine, il Centro di Educazione alla Sostenibilità che la lumaca gestisce per i Comuni di Carpi, Novi di Modena e Soliera.

Siamo Nati Per Camminare 700Pxl

Le macro-azioni su cui si svilupperà il progetto “CEAS in movimento” sono essenzialmente tre:

1. Progettazione di moduli formativi per l’implementazione della figura del mobility manager scolastico, in collaborazione con ARPAE - Servizio Educazione alla Sostenibilità e con l’Ufficio Scolastico Regionale. Questi educatori "speciali" saranno formati e supportati per promuovere e gestire attività educative sulla mobilità sostenibile nelle scuole.

2. Individuazione di uno strumento digitale open source per il monitoraggio della mobilità casa-scuola, ai fini di una pianificazione strategica degli spostamenti e per la misurazione dei benefici ambientali in mancate emissioni di anidride carbonica e sostanze inquinanti, oltre ad evidenziare i benefici conseguenti alle scelte “attive” in termini di salute (es. Kilocalorie consumate).

3. Potenziamento di “Siamo nati per camminare”, la campagna di comunicazione regionale che mette in luce i diversi vantaggi della mobilità pedonale e ogni anno propone un approfondimento specifico. Una delle principali novità del 2018 sarà il coinvolgimento delle famiglie nella "Settimana di spostamenti casa-scuola a piedi" (o con mezzi sostenibili come la bicicletta, l’autobus, l’auto condivisa, ecc.), che si terrà dal 16 al 22 aprile (Giornata della Terra).

I CEAS, come il CEAS Unione Terre d’Argine, hanno partecipato attivamente ai progetti di sistema relativi alla mobilità sostenibile sviluppati nell'ambito del sistema INFEAS regionale. Oltre a ciò caratterizzano la loro azione sui propri territori di competenza proprio su questi temi, avendo sviluppato, a vario titolo e secondo differenti modalità, progettualità relative alla mobilità sostenibile in senso ampio.

La collaborazione tra i Ceas si realizzerà anche attraverso lo scambio di buone pratiche e di esperienze territoriali. Le modalità individuate per lo sviluppo del progetto consistono in alcuni incontri in plenaria e altre conferenze a distanza, dopodiché si prevedono degli incontri di rete sui singoli territori.


Per informazioni:

CEAS Unione Terre d’Argine

tel. 059 649990, ceas@terredargine.it

https://www.terredargine.it/

Pubblicato il 29 gennaio 2018


 
Viviverde

Iscrivendoti autorizzi il trattamento dei dati personali ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento 679/2016/UE (GDPR Privacy). Per consultare l'informativa collegarsi a: www.lalumaca.org/privacy. Il trattamento dei dati avviene nel rispetto della normativa vigente sulla Privacy.

Vivishop

La vetrina online dei prodotti “ViviVerde e drizza le antenne”, per chi mette l’ambiente al centro di ogni scelta. Idee, spunti e letture verdi per la casa, il lavoro e il tempo libero.